Con Candiani Denim il jeans diventa biodegradabile e compostabile

Lunga vita al denim. La sostenibilità passa anche attraverso i tessuti, anzi il denim, che diventa 100% biodegradabile e compostabile. Parola di Candiani Denim che ha sviluppato la tecnologia COREVA, la quale consente l’uso di un elastomero ricavato dalla gomma naturale, in sostituzione dei filati sintetici.

Una tela denim per la prima volta prodotta completamente senza l’utilizzo di plastiche che sostituisce gli elastomeri sintetici ottenuti comunemente dal petrolio. L’elasticità, le qualità fisiche e la durabilità del jeans non vengono compromesse, consentendo così un modello di circolarità in cui le materie prime diventano tessuto, poi capo, per poi tornare alla natura grazie alla loro compostabilità.

Da questa ricerca è nata anche la collezione uomo e donna di jeans stretch COREVA studiata da Chicco Barina con modelli regular e slim che rappresentano il meglio della cultura denim in fatto di tinte, dal black all’indaco, lavaggi, e tipologie di tela, inclusi i cimosati.

Le tele denim di Candiani sono state presentate attraverso questa capsule collection di pantaloni presso lo spazio Candiani Vision di Corso di Porta Ticinese a Milano, un hub dedicato alla cultura della sostenibilità che ha aperto le porte durante la fashion week uomo di giugno.

The Style Lift

Back to Top